Giovedì Santo ’24

Questo è il giorno in cui Cristo si è dato totalmente, ha amato fino alla fine (Gv 13,1). Vogliamo ricordare oggi questo Suo amore senza limiti: amore che si fa sacramento, Eucaristia; amore che si fa servizio, lavanda dei piedi; amore che si fa ministero, sacerdozio. Quale occasione migliore per presentare alla comunità tutta i bambini che riceveranno l’Eucarestia quest’anno? Alla fine della celebrazione si allestisce l’altare della reposizione, dove vengono conservate le ostie consacrate durante la messa per l’adorazione e per la comunione del giorno seguente. Si prega e si veglia per tutta la notte, meditando su questo grande mistero d’Amore.